CENTRO DIURNO PROPEDEUTICO AL LAVORO E CENTRO OCCUPAZIONALE

CENTRO DIURNO PROPEDEUTICO AL LAVORO E CENTRO OCCUPAZIONALE

Il Centro Propedeutico al lavoro (C.P.L.) accoglie persone con disabilità che, al termine del percorso scolastico, necessitano di una formazione mirata allo sviluppo di autonomie personali e all'acquisizione di prerequisiti lavorativi, al fine di un passaggio nel sistema produttivo esterno.
Il Centro Occupazionale (C.O.) accoglie persone con disabilità che, pur mantenendo alcune autonomie relazionali ed occupazionali, non sono in grado di sostenere un inserimento in ambiente lavorativo e necessitano di una permanenza definitiva in struttura protetta.
Il servizio è operante dal 1987 e conta 15 persone accolte nel C.P.L. e 15 nel Centro Occupazionale.
Tra il 1987 e il 2015 il CPL ha preso in carico 95 persone. Oggi, 45 di queste sono inserite in aziende private o Enti Pubblici, in inserimento sociale o lavorativo.

Il metodo

Il Progetto è caratterizzato fin da subito dalla possibilità da parte degli utenti di sperimentarsi in un contesto lavorativo integrato con i settori di Verlata Lavoro in particolare assemblaggio e falegnameria, che consentono alle persone accolte di sperimentarsi in un ambiente di lavoro reale..
Nella prima fase progettuale vengono attuati una serie di interventi  a sostegno dell'autonomia personale e relazionale attraverso attività educative individuali e di gruppo caratterizzate da una finalità propedeutica alla crescita e al consolidamento dell’identità personale (palestra, piscina, teatro, laboratori creativi, uscite, riunioni...).
Nel corso del tempo l'intervento si focalizza maggiormente su attività legate all'autonomia lavorativa, con un sempre maggior coinvolginemto nelle attività produttive.
Dal 2013, con l'epertura del Negozio Gustarti si è delineato un nuovo contesto formativo dove l'attività manuale e creativa della ceramica ha assunto un carattere produttivo offrendo nuove opportunità lavorative oltre a quelle tradizionali.
Attraverso verifiche periodiche i vari soggetti coinvolti (educatori del servizio, familiari, operatori dell’U.O. Disabilità) monitorano il progetto e, alla fine, verificano il grado di autonomia raggiunto dalla persona inserita, valutando l'opportunità di un proseguimento del percorso di integrazione lavorativa o il passaggio diretto al mondo del lavoro esterno.
Per quelle situazioni che non sono in grado di sostenere un inserimento in ambiente lavorativo, il progetto prevede la possibilità di permanenza in un ambiente “protetto”, che garantisce uno spazio di consolidamento e mantenimento dei livelli di autonomia acquisiti.

L’organizzazione

Il servizio è in funzione dalle ore 8.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì, per 230 giorni annui.
L’accesso alla Cooperativa avviene utilizzando i mezzi pubblici per quanto possibile. Per gli utenti con un Progetto Occupazionale è attivo anche il servizio di trasporto organizzato dalla Cooperativa.

Il Servizio è certificato UNI EN ISO 9001.

Contatto: cpl@verlata.it